Francesco e i tarocchi dei gabbiani

I tarocchi di Francesco i gabbiani offrono a chi la vuole la possibilità di conoscere il proprio futuro: essi vengono interpretati da persone che sono dotate di una profonda sensibilità e che, soprattutto, hanno la capacità di capire ciò che i gabbiani intendono dire. Non di rado, infatti, i loro responsi risultano ambigui, se non addirittura sibillini: ecco perché c’è bisogno di una predisposizione d’animo particolare, di un intuito fuori dal comune e di un cuore grande per comprendere quello a cui si riferiscono.

I tarocchi di Francesco i gabbiani vanno chiamati in causa con fiducia e con amore: messo da parte qualsiasi tipo di scetticismo, si può cogliere l’opportunità di andare alla scoperta delle sorprese che il destino ha in serbo. Non è detto che per un consulto completo e concreto ci si debba per forza recare nello studio di un cartomante: anzi, a volte gli incontri faccia a faccia sono meno proficui delle conversazioni al telefono, dal momento che nel primo caso le persone che richiedono il consulto si possono sentire in imbarazzo o comunque possono sperimentare una situazione di disagio.

Ebbene, parlando al telefono questo tipo di inconveniente viene meno: è come se si fosse coperti dall’anonimato, anche se ovviamente non si ha nulla di cui vergognarsi. Il ricorso a questo tipo di tarocchi è consigliato in modo particolare alle persone che hanno intenzione di scoprire se la persona che amano, e da cui sono stati lasciati, potrà tornare da loro prima o poi. Non solo: vale la pena di farvi ricorso anche per provare a capire se si sta affrontando un periodo della vita in cui si è fortunati o se la Dea Bendata ha – anche solo per un momento – girato le spalle e se ne è andata da un’altra parte.